“APP-prendo: insieme per una rete sicura” un nuovo progetto formativo di Eurosofia a cura del prof. Francesco Pira, rivolto a docenti, genitori e studenti.

Eurosofia, ente qualificato dal MIUR ai sensi della direttiva 170/2016, sin dal 2017 ha partecipato a eventi e manifestazioni di sensibilizzazione del fenomeno del bullismo e cyberbullismo (tra cui “SCELGO IO” il progetto condiviso con “Generazioni Connesse II”) e ha organizzato numerosi eventi formativi. La settimana scorsa abbiamo trasmesso sulla nostra pagina Facebook una diretta nella quale sono state introdotte le tematiche del nuovo percorso formativo: “App-prendo. Parliamone con il Prof. Francesco Pira: web e rete sicura”  

Per rivederla clicca qui

Clicca qui per seguire la pagina di Eurosofia

“La Generazione Z vive all’interno di ambienti sempre più tecnologici, spesso pre-adolescenti o adolescenti. La Generazione X, i genitori, vive sospesa tra connessione e relazione. Un uso della tecnologia che ci mostra come l’intuitività e l’immediatezza siano gli aspetti prevalenti che di fatto sembrano annullare quasi del tutto lo spazio per comprendere il contesto prima di agire, l’azione viene prima della riflessione, genera una risposta emotiva immediata e mediata dallo schermo. Un processo di iper-comunicazione, vetrinizzazione e sistematica manipolazione, consapevole o meno, della realtà, che ha impatti profondi sulle dinamiche di sviluppo della società nel suo complesso. I social sono il luogo della democratizzazione del privato, dell’auto-rappresentazione, dell’auto-narrazione, dell’auto-comunicazione di massa, dove si realizza la proiezione che ciascuno vuole dare di sé stesso agli altri e anche il luogo per eccellenza dove gli altri attraverso il loro gradimento ci ridefiniscono. (…). Ma i social network possono diventare un luogo di formazione, condivisione di contenuti positivi. Gli adulti devono scoprire i nuovi codici e i nuovi linguaggi e soprattutto formarsi e mettersi in posizione di ascolto.” (Prof. Francesco Pira)

Il nuovo progetto di Eurosofia “App-prendo: insieme per una rete sicura”: 4 incontri da 2 ore ciascuno.” Scarica la locandina

Durata:

8 ore, ovvero 4 incontri da 2 ore ciascuno.

Argomenti:

  • adolescenti e web: pericoli e opportunità;
  • utilizzare le risorse del web per crescere e sperimentare percorsi costruttivi e non
  • distruttivi;
  • il ruolo delle comunità educanti: famiglia e scuola;
  • consapevolezza di sè e della propria immagine nel web.

Destinatari: docenti, dirigenti, personale ATA, studenti, genitori

Per maggiori dettagli e visualizzare la scheda tecnica clicca qui

Attività previste:

  • sensibilizzazione e formazione attraverso 4 incontri, con la partecipazione, in qualità di relatori, di esperti delle tematiche da affrontare
  • sensibilizzazione dei giovani studenti alla realizzazione di uno spot su “insieme per una rete sicura”. Gli spot realizzati saranno proiettati durante l’ultimo incontro e caricati all’interno del canale Youtube gestito da Eurosofia

Attestazione:

Al termine viene rilasciato a ciascun partecipante un attestato di partecipazione riconosciuto dal MIUR ai sensi della Direttiva 170/2016.

Relatore:

Prof. Francesco Pira, sociologo e docente di comunicazione presso l’Università degli studi di Messina.

Potranno intervenire ulteriori esperti e testimoni del mondo della scuola.

Vogliamo offrire un supporto e proporre delle buone prassi e dei protocolli operativi per le scuole con lo scopo di rieducare i giovani ad usarli con moderazione e a prevenire e contrastare fenomeni di omologazione, di emulazione ed il cyberbullismo.

Gli esperti affronteranno la tematica affinché si possa riflettere insieme su come cogliere le opportunità della rete senza trovarsi soffocati e annullati nella propria identità.

I docenti troveranno spunti per affrontare il tema con gli alunni, i giovani rifletteranno sull’importanza di non lasciarsi travolgere da questo fenomeno, i genitori dovranno essere più attenti ai segnali di allarme da cogliere in tempo, vigilando sull’uso della tecnologia.

Inoltre i giovani potranno realizzare uno spot sociale per aiutare i loro coetanei a comprendere i rischi e sperimentare nuovi modi creativi e coinvolgenti di utilizzare i social proporre delle alternative che siano costruttive e inclusive che stimolino la fantasia.

Si impone sempre più la necessità e l’urgenza di effettuare un lavoro di rete per affrontare concretamente queste problematiche.

Per maggiori informazioni:

Cellulare e whatsapp:

392 88 25 358

335 87 94 157

335 87 91 130

393 88 77 413

348 43 30 291

Scrivi a: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.; o visita il sito: www.eurosofia.it

#didattica #innovazione #strategiedidattiche #web #inclusione #cyberbullismo #usoconsapevoledelweb

Eurosofia ©2019. All Rights Reserved