Protocollo di sicurezza, come si rientrerà in classe. Accordo raggiunto tra Miur e sindacati

I sindacati rappresentativi hanno apposto le loro firme al protocollo di sicurezza per il ritorno in classe. L’annuncio è arrivato dopo una riunione svolta all’alba tra i rappresentanti ministeriali e le parti sindacali

Il protocollo è stato sottoscritto da tutti le organizzazioni, comprese quelle dei dirigenti scolastici ad eccezione della Gilda.

Protocollo di sicurezza (clicca qui)

I sindacati hanno riconosciuto il lavoro fatto dal governo per trovare le risorse economiche da stanziare per la scuola.

Come affermato dal Ministro Azzolina: “Un accordo importante che contiene le misure da adottare per garantire la tutela della salute di studentesse, studenti e personale, ma anche impegni che guardano al futuro e al miglioramento della scuola come il contrasto delle classi cosiddette ‘pollaio’, una battaglia che porto avanti da tempo e che rappresenta per me una priorità”

Sarà attivato un “help desk” supporto delle scuole per non lasciarle da sole in questo periodo complesso.

Sono 2,9 miliardi che saranno investiti. La Ministra ha anche assicurato che nel decreto legge saranno previste apposite risorse, per gli Enti locali, per l’affitto degli spazi aggiuntivi e il pagamento delle relative utenze.

Sono previsti 50mila posti in più fra docenti e ATA, priorità a scuola dell’infanzia e primaria.
Grazie a questo incremento, ha proseguito Azzolina, “potremo finalmente cominciare a superare quelle norme, nate in epoca di tagli feroci alla scuola, che hanno portato al sovraffollamento delle classi. Con il decreto rilancio abbiamo infatti previsto la possibilità di derogare al numero di alunni per classe per ridurlo progressivamente. Un cammino che dovremo poi proseguire anche oltre l’emergenza”.

Eurosofia ha strutturato percorsi formativi pratici e innovativi per valorizzare la didattica e aiutare tutti i lavoratori della scuola a svolgere la propria professione senza rischi. Con i protocolli appropriati e la consulenza di esperti, il potenziale di ogni docente può esprimersi con nuove modalità.

Ecco le nostre proposte

Telefono: 091.7098311/357

Cellulare e whatsapp:

  • 392 88 25 358
  • 335 87 94 157
  • 335 87 91 130
  • 393 88 77 413
  • 348 43 30 291

Scrivi a:  Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.;o visita il sito: www.eurosofia.it

Segui la nostra pagina Facebook o iscriviti alla nostra newsletter per ricevere in anteprima informazioni sul mondo della scuola e sulle nostre offerte. #lascuolanonsiferma #didatticaadistanza #webinatinterattivi #preparazioneaiconcorsi #rimaniamoconnessi #ata #eipass

Eurosofia ©2019. All Rights Reserved