Ritorno a scuola. Il 14 settembre il riavvio in sicurezza, previsti nuovi spazi alternativi. Segui i corsi di Eurosofia sugli adeguamenti necessari

Il Ministero dell’Istruzione dovrebbe adesso conoscere le esigenze delle istituzioni scolastiche per quanto concerne spazi alternativi per sopperire alle aule con capienza insufficiente. È fondamentale anche sapere per quante aule inadeguate sarà necessario ricorrere alla turnazione con impiego di organico aggiuntivo per assicurare integralmente il tempo scuola previsto. Questi dati specifici sono stati forniti dalle scuole a seguito alle richieste dei sindacati per conoscere il reale fabbisogno di organico delle scuole

Ed è proprio questo (l’organico aggiuntivo necessario) che bisogna conoscere per quantificare la spesa, anziché prevedere astrattamente uno stanziamento finanziario centrale da distribuire con i soliti vecchi parametri del numero di alunni, del numero, di classi, ecc. La scuola si prepara ad una nuova visione della didattica. Sarà indispensabile rivedere ed aggiornare i protocolli di sicurezza a scuola e le prove di evacuazione con i relativi comportamenti da assumere in caso di terremoto e non solo.

Sarà necessario valutare in modo opportuno quali dovranno essere le regole comportamentali da adottare in classe da parte degli studenti con il nuovo arredo scolastico anche per evitare che gli studenti, considerata la mobilità dei nuovi banchi, possano farne un uso improprio e rendere ancora più impegnativo il lavoro di vigilanza del docente in classe. Le rotelle consentono rapidi e facili riavvicinamenti.

In base all’articolo 2087 del codice civile il dirigente scolastico deve adottare tutte le misure idonee a prevenire rischi insiti all’ambiente di lavoro, affinché si possa salvaguardare l’integrità psicofisica del docente.

Per noi è fondamentale supportare al meglio gli attori della scuola e garantire una continuità didattica anche nell’eventualità di un nuovo lockdown.

Adesso il nostro obiettivo è quello di sostenere la ripresa dell’attività didattica per il nuovo anno scolastico, consentendo gli istituti di adottare le necessarie misure di sicurezza per garantire il distanziamento fra gli studenti, la dotazione di materiale igienico-sanitario, l’adeguatezza degli spazi fisici e per sostenere lo sviluppo di modalità didattiche innovative.

Centinaia di scuole hanno già scelto il percorso formativo di Eurosofia “La sicurezza post Covid 19 – Disposizioni normative e misure di prevenzione nel settore scolastico per garantire una scuola aperta e protetta”.

Molti docenti hanno già acquisito le competenze relative ai protocolli e alle misure precauzionali da utilizzare quando si tornerà in classe.

È possibile seguirlo all’interno del proprio istituto scolastico o singolarmente ad un costo irrisorio. Per maggiori informazioni o iscriverti clicca qui

Può proporre al suo istituto di affidarsi ad Eurosofia. Scarica il protocollo

Abbiamo creato un percorso specifico per il personale Ata

“Il nuovo lavoro agile per il personale amministrativo delle scuole”

Ecco il programma del percorso formativo.

Tra fine tra fine agosto e settembre attiveremo un corso specifico sul Piano scuola 2020/2021 per il rientro a settembre .Per maggiori informazioni invia una mail a: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Eurosofia il 23 luglio ha trasmesso un webinar sulla NOTA del 29 maggio 2020 diramata del Dipartimento per le risorse umane, finanziarie e strumentali sul DL Rilancio per la spesa dei fondi stanziati per il 2020 ai fini dell’emergenza Coronavirus. Clicca qui per consultarla

La relatrice, la Prof. Concetta Eleonora Buscemi, con estrema chiarezza ha fornito tanti preziose indicazioni in merito alla riapertura delle scuole in sicurezza. Per rivedere la registrazione CLICCA QUI

Contattaci per una consulenza personalizzata! Telefono: 091.7098311/357

Cellulare e whatsapp:

  • 392 88 25 358
  • 335 87 94 157
  • 335 87 91 130
  • 393 88 77 413
  • 348 43 30 291

Scrivi a: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. o visita il sito: www.eurosofia.it

Eurosofia ©2019. All Rights Reserved